Imprenditori dislessici

una mia piccola riflessione su lavoro e dislessia

Oggi ho letto questo articolo che mi ha confermato che in realtà la scelta migliore per un dislessico è di essere imprenditori di se stessi.

In effetti se ci rifletto bene non ho mai eccelso nei risultati scolastici e nemmeno in quelli universitari a causa di una dislessia mai riconosciuta. Tenendo conto che chi ti assume guarda il curriculum e l’età, uno come me, con un voto di laurea che non è il massimo e laureato a 29 anni in psicologia, chi se lo piglia?

È stato per questo motivo che da non molto tempo ho scelto di lavorare sulle mie qualità, premetto che non è stato facile, ho dovuto leggere tanto, informarmi parecchio, e soprattutto capire quali sono le mie qualità, il mio personal brand.

Ho 34 anni, e fino ad ora sono rimasto nascosto, perché mi vergognavo della mia “diversità”. Oggi dicendolo al mondo sto facendo pace con me stesso e allo stesso tempo, un pò alla volta, sta venendo fuori la mia vera identità sociale.

a presto

Benny

seguimi anche su facebook io e la dislessia

 

Annunci

2 thoughts on “Imprenditori dislessici”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...