Chi è il bambino indaco?

In questo blog ne ho parlato in un articolo precedente che puoi trovare qui

Adesso che sai chi sono, da genitore potresti aver riconosciuto alcune caratteristiche del bambino indaco in tuo figlio!

Ecco pronti per te 9 consigli utili su come approcciarsi al meglio a questi bambini.

Sono consigli preziosi in quanto i genitori non sanno proprio come comportarsi in questi casi:

  1. Trattateli con rispetto. Onorato la loro presenza nella vostra famiglia.
  2. Aiutateli a crearsi le soluzioni relative alle questioni di disciplina che li riguardano.
  3. Offrite loro delle scelte, su qualunque cosa!
  4. Non li sminuite-Non fatelo mai!
  5. Spiegate sempre perché fornite loro determinate istruzioni. Ascoltate voi stessi mentre date le spiegazioni. Rivedete le vostre istruzioni e cambiatele. I bambini che rispetteranno e vi aspetteranno. Ma se date loro ordini di in maniera autoritaria e dittatoriale, questi bambini vi distruggeranno. Non mi obbediranno, per di più, vi faranno la lista di cosa c’è che non va nelle vostre richieste. Talvolta vi basterà una semplice spiegazione. L’onestà vincerà su tutto, come nessun altra cosa. I bambini rifletteranno, e poi faranno quello che chiedete.
  6. Fate di loro dei consoci, mentre li educate. Riflettete molto su questo aspetto!
  7. Quando sono piccoli, spiegate loro tutto ciò che state facendo. Loro non capiranno le parole, ma la vostra consapevolezza e il rispetto che mostrate verso di loro saranno captati. È un grosso aiuto preparatorio per quando cominceranno a parlare.
  8. Fornite loro un sostegno in cui sia presente la componente della sicurezza. Evitate le critiche negative. Fate loro comprendere che li sostenete sempre nel loro attività. Spesso vi stupiranno nel rispondere alle vostre condivisioni verbali. Poi, festeggiati insieme! Non forzateli a raggiungere dei risultati, lasciate invece che lo facciano col vostro incoraggiamento.
  9. Non dite loro chi sono ora, Pochi diventeranno poi; loro lo sanno meglio di voi. Lasciate che siano loro a decidere quali interessi nutrire. Non forzateli a svolgere professioni o affari di famiglia specifici solo perché rappresentano consuetudini che la vostra famiglia ha seguito per generazioni. Questo tipo di bambino non sarà assolutamente una persona che vi imiterà.

Abbiamo aggiunto un altro tassello alla conoscenza di un fenomeno ancora molto sconosciuto, quello dei bambini indaco.

Pensi che questi consigli possano esserti utili?

Annunci

Commenti Facebook

Posted by Benny Fera

Psicologo dislessico e autore del libro bestseller "il bambino dimenticato". Si occupa di sensibilizzazione e formazione sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

Rispondi