l’obiettivo non è essere la scuola prima nelle classifiche 

L’obiettivo è lasciare che i ragazzi realizzino i loro sogni!

Ve lo dico per esperienza 

Sono uscito dalla scuola soffocato dai pregiudizi

Preoccupato dalla paura di sbagliare 

Ero irrigidito al pensiero del giudizio degli altri

Non sapevo chi fossi, e non avevo nessuna idea di dove volessi andare …

A scuola avevo ereditato la convinzione di essere io quello sbagliato!

Questa convinzione mi è rimasta per anni!

Ripeto 

L’obiettivo della scuola dovrebbe essere di dare la possibilità ai ragazzi di scegliere

Di confrontarsi 

Di capirsi 

Di esprimere le loro idee e il loro pensiero critico …

La scuola purtroppo ancora oggi continua a lavorare sul fronte della “formazione passiva”

Cosa stiamo facendo per il futuro dei giovani esseri umani ?

Come li stiamo aiutando ad affrontare la vita ?

Non credo che le tabelline, i teoremi e le coniugazioni siano sufficienti !!

Articolo scritto da Benny Fera psicologo e autore

Acquista i libri Prenota un evento Prossimi eventi
Annunci

Commenti Facebook

Posted by Benny Fera

Psicologo dislessico e autore del libro bestseller "il bambino dimenticato". Si occupa di sensibilizzazione e formazione sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

Rispondi