VISIVI E VERBALI

La differenza tra dislessico e non dislessico

Spesso mi sono trovato a mettere in luce le caratteristiche della mente DSA.

Si parla spesso delle difficoltà di questa caratteristica mentale, ma giammai delle qualità. Continua a leggere “VISIVI E VERBALI”

Il potere dell’immaginazione

Immagina un’arancia.

Immagina di tagliarla a metà e di sentirne il profumo.

Infine immagina di fare una spremuta e poi di sorseggiarla.

Prova a fare questo esercizio ad occhi chiusi e ti accorgerai che riuscirai realmente a sentire il profumo e il sapore dell’arancia … eppure quell’arancia non esiste realmente. Continua a leggere “Il potere dell’immaginazione”

Lettura Invisibile

Video dislessia

Certi libri per i dislessici sono proprio illeggibili

I li definisco libri invisibili

Vediamo 2 esempi nel video

La dislessia preferisce le immagini.

Ed alcuni libri ne sono privi.

Benny

Il tempo in classe

Il tempo in classe non passa mai.

Ricordo quando andavo a scuola, il momento in cui l’insegnante entrava in classe.

Ero molto attento, dedicavo tutta la mia attenzione alle spiegazioni dell’insegnante.

Però, per quanto mi sforzassi, la mia memoria aveva una capienza limitata, la mia mente non è fatta per essere riempita di informazioni.

Sistematicamente, dopo 10 minuti di spiegazione, ero già in un altro mondo.

La mia mente ormai satura di informazioni, chiedeva insistentemente di evadere, non potevo fare altro che cedervi.

Quando entravo nel mio mondo immaginario, mi divertivo a scegliere l’argomento delle mie fantasie.

Il mio argomento preferito erano gli animali di cui prendevo cura nel giardino di casa mia.

Pensavo ai loro comportamenti, a come potevo costruire nuove voliere, nuovi nidi per i nuovi arrivati…. E sopratutto a dove fossero nascoste le uova delle mie tartarughe … Ogni anno era la stessa storia 🙂

Mentre immaginavo, il mio corpo si agitava, il mio cuore batteva più forte, la mia mente andava velocissima.

Tutto questo mi portava ad avere una percezione del tempo alterata.

Quando mi risvegliavo al richiamo della maestra, pensavo fosse passata almeno un’ora… Invece ahimè, erano passati solo 5 minuti.

Altri 5 minuti di attenzione all’insegnante… E poi di nuovo via, nel mio fantastico mondo …

Per conoscere tutta la storia di Benny clicca qui → IL BAMBINO DIMENTICATO

Altri libri di Benny 

Benny fuori classe

Come vivere da dislessico

Dislessia: quale scuola?

L’immaginazione dislessica

L’immaginazione dislessica è tanto vivida che sembra vera.

Ho immaginato le trivelle che scavano i fondali marini, i pesci che fuggono, senza più un riparo ed ho provato rabbia!

Ho immaginato fantastiche donne sensuali, ed ho provato piacere.

Ho immaginato me stesso cadere giù da un grattacielo, ed ho provato paura.

Ho immaginato tutto il mondo cementificato, ed ho provato rabbia.

Ho immaginato, mentre camminavo, una macchina che mi veniva addosso, ed ho avuto paura.

Ho immaginato di vivere su un’isola deserta ed essere sereno e felice.

Ho immaginato di costruire un tavolo, stando steso nel letto.

l’immaginazione dislessica è tanto vivida, che può farti provare emozioni negative o positive.

Questa immaginazione, ti regala una sensibilità supersonica, come un super potere, che può far male o può far bene.

Ricordo quando ero un ragazzino, e mi piaceva una ragazza, riuscivo ad immaginare vividamente di baciarla. 

Ed era un vero problema, perché poi quando ero realmente vicino a lei mi imbarazzavo e pensavo: “cavolo! L’ho baciata! E lei non lo sa!”

Che vita impacciata la mia, vivevo tra le nuvole! … Dicevano!

Si è vero! Vivevo in una realtà tutta mia, che continua ad essere molto migliore della realtà che sto vivendo

Benny