Lettura Invisibile

Video dislessia

Certi libri per i dislessici sono proprio illeggibili

I li definisco libri invisibili

Vediamo 2 esempi nel video

La dislessia preferisce le immagini.

Ed alcuni libri ne sono privi.

Benny

L’occhio della mente di Ron Davis

Sto leggendo il libro “il dono della dislessia” di Ronald Davis

Ron Davis è #dislessico.
Ha capitò perché i #dislessici hanno #difficoltà con le materie #scolastiche.
Si tratta di uno spostamento sistematico dell’occhio della mente.
Che cos’è l’#occhio della #mente?
vediamolo nel #video

seguimi anche su facebook: io e la dislessia

Dislessia: l’inventore e lo scrittore

che cos’è la dislessia?

Salve a tutti 🙂

Ho deciso di cimentarmi in questa nuova avventura.

Ho costruito questo video dove cerco di spiegare in maniera semplice il vero significato della dislessia.

Non è stato affatto facile, sia per l’aspetto tecnico che teorico.

Tutto sommato in 2 giorni sono riuscito a completarlo.

 

Mi piacerebbe sapere da te, il messaggio che ti ha lasciato il video.

Lascia pure un commento.

Grazie

Benny

seguimi anche su facebook io e la dislessia

La fabbrica dei robot umanoidi

La scuola vuole creare persone in serie, ma il cervello umano è creativo, è emozionale, la vita del robot gli sta stretta.

scuola dei robotLa società cerca di creare un’armata di robot bene istruiti e bene educati.

Purtroppo sta creando gente annoiata, frustrata, senza desideri.

La scuola è il magazzino di assemblaggio:

  • Fare i compiti 
  • Studiare
  • Scrivere 
  • Fare i conti
  • Leggere
  • Imparare a memoria
  • Non commettere errori

Queste sono esattamente le funzionalità di un robot.

Dove sono gli interessi? Le passioni? L’amore?

I ragazzi non lo sanno, perché gli vengono nascosti.

Devono arrangiarsi da soli, e come spesso accade, saranno continuamente alla ricerca di stimoli  come droghe, alcool e gioco d’azzardo.

Oppure saranno ansiosi e depressi, perché hanno paura di confrontarsi con la realtà.

E la realtà non è certo la scuola.

I bambini dovrebbero scoprire:

  • Cos’è l’amore
  • Cos’è la passione 
  • Cos’è lo sport
  • Cos’è l’arte
  • Cos’è la natura 
  • Cos’è la motivazione
  • Cos’è la pace interiore
  • Cos’è la collaborazione
  • Qual’è il senso della vita.

Pensate a quando un bambino o ragazzo finisce le ore scolastiche.

La prima cosa che ha in mente è fuggire a casa per rilassarsi un po’.

Ma poi ci sono anche i compiti a casa.

Che si devono fare.

La prima cosa che abbiamo imparato da bambini è che non c’è alternativa alla scuola.

la scuola dell’obbligo a diventare robot umanoidi.

Invece la scuola dovrebbe essere un momento di crescita, dove tutti possono esprimersi e confrontarsi.

L’insegnante dovrebbe chiamarsi mediatore.

Non c’è bisogno di infilare degli argomenti ai ragazzi.

Saranno i ragazzi stessi a proporne alcuni per loro interessanti.

Il mediatore non deve fare altro che veicolare la conversazione su un binario di scambio e non di giudizio.

La scuola vuole creare persone in serie, ma il cervello umano è creativo, è emozionale, la vita del robot gli sta stretta.

grazie

Benny Fera psicologo dislessico e autore

I miei libri:

Il bambino dimenticato (autobiografico)

Benny fuori classe

Come vivere da dislessico

Dislessia: quale scuola?

Le aquile sono nate per volare #1 : “il ciuccio dislessico”

La dislessia dal punto di vista dell’asino

Link di acquisto >>> le aquile sono nate per volare <<< Continua a leggere “Le aquile sono nate per volare #1 : “il ciuccio dislessico””

Storie di straordinaria dislessia


Link di acquisto >>> storie di straordinaria dislessia <<<

Leggendo questo libro ho provato delle bellissime emozioni, automaticamente mi sono immedesimato nei grandi personaggi descritti nel libro. Continua a leggere “Storie di straordinaria dislessia”